domenica 7 aprile 2013

Un successo goloso.


Ovviamente la deliziosa torta che avevo in mente per il giorno di Pasqua è stata poi accantonata e rimandata ad una prossima occasione. Ma, non per questo, non ho fatto la mia figura e, non per questo, siamo rimasti senza dolce. Alla fine ho optato per un qualcosa di fatto in casa ma di rapida preparazione, di garantita riuscita e di assicurato successo. Questo chicco è alla portata anche di chi, in tema di dolci, è una frana ma si vuole comunque presentare ad una cena con qualcosa di goloso e di fatto con le proprie mani e di chi vorrà avere la soddisfazione di vedere divorata la propria "creazione". Potremmo chiamarli “affogati al caffè, con cuore di nocciola e polvere di cocco” e presentarli  in un  bel piatto accompagnati da un paio di palline di panna. Farebbero certamente la loro figura. Di fatto, però, il giorno di Pasqua non c’è stato tempo di impiattarli perché la gente ha iniziato a pescarne uno dopo l’altro dal vassoio e addio alla presentazione chic. Perché uno tira l’altro, non ci si riesce a fermare. Quindi, lascio alla vostra fantasia l’immagine dei miei biscottini ben impiattati e ve li presento nel vassoio:



Ma veniamo al dunque. Si tratta semplicemente di pavesini. Cioè prendete un pavesino, lo spalmate abbondantemente di nutella e lo accoppiate con un altro, a mò di sandwich. Una volta formata la coppia, la immergete velocemente in una tazza di caffè in modo da rendere l’aggregato non più “croccante” ma lievemente inzuppato. Successivamente, rotolate i vostri pavesini nutellati-caffettati nella farina di cocco che, a questo punto, ci rimarrà appiccicata. Fine del dolce. Niente forno, niente uova, niente burro, niente di niente e la specialità è pronta. Ah, dimenticavo, tempo di preparazione 10 minuti, che diventeranno la metà se avrete un aiutante speciale come ho avuto io la mattina di Pasqua: io spalmavo la nutella, accoppiavo i pavesini e li lanciavo nel caffè; Lui li recuperava dal caffè e, quando non li mangiava, li immergeva nella farina di cocco. Allora voi dovrete provarli per credermi. E poi dovrete dirmi dopo quanti dolcetti ingurgitati siete riuscite a fermarvi.  
Adesso passo ad elencarvi 7 mie caratteristiche, necessarie per ritirare il premio che la gentilissima Personne del blog precariaMENTEando mi ha assegnato:



Grazie, grazie, grazie!!!

Partiamo:

1. Ambiziosa: volo in alto, sebbene mi “abbasso” facilmente e umilmente.
2. Curiosa: del mondo e della vita.
3. Determinata: generalmente sò cosa voglio/cerco e finchè non l'ho ottenuto/trovato continuo imperterrita verso l'obiettivo.
4. Impulsiva: affronto le situazioni di petto, qualsiasi esse siano.
5. Mancina: l’unica cosa che faccio con la mano destra è tagliare.
6. Miope: dipendente da lenti a contatto/occhiali.
7. Tenace: non mollo la presa nemmeno morta.

La seconda regola chiede di premiare 15 blog con meno di 200 follower. Eccoli:

Girandola precaria

La terza regola prevede di seguire il blog di chi ti ha premiato.

A presto.





24 commenti:

  1. Già l'aver trovato una nuova follower è stata una bella sorpresa (soprattutto perchè non scrivo da un paio di giorni)....ma il trovare anche un premio è qualcosa di più :) Ti ringrazio tantissimo :)

    RispondiElimina
  2. princi! bentrovata e grazie mille per il premio. per festeggiare assaggio anche qualche biscotto ;)
    trovi le mie imperdibili (...) sette caratteristiche sul blog dell'amica bi: http://precariamentando.blogspot.it/2013/03/awards.html
    e mi aggiungo con piacere ai tuoi follouerz

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assaggia assaggia... non te ne pentirai;)

      Elimina
  3. grazie Princi!!! piacere di conoscerti!!!

    RispondiElimina
  4. Ciao Princi, grazie per il premio e per avermi fatto conoscere così il tuo blog!

    RispondiElimina
  5. Grazie Princi, spero di continuare ad essere all'altezza del premio ;) è un piacere, leggerti, e a presto.

    un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Gracias senorita :-))

    ma come premio avrò anche una fetta del tuo dolce?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. De nada;) magari la prossima volta ti premio inviandoti un dolcetto:)

      Elimina
  7. Li faccio anche io questi pavesiniiii! :D
    Solo che oltre la nutella su uno dei due pavesini spalmo anche il mascarpone e poi li "tuffo" nel cacao amaro perchè non mi piace il cocco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero? :))) Devono essere deliziosi anche così, mi hai dato un'idea per cambiare versione;)

      Elimina
  8. Mi avevi già conquistata col dolce, poi mi hai anche premiata..:))

    RispondiElimina
  9. Grazie Princi, sei stata molto carina a pensare a me, però sappi che io non seguo mai le regole ;) specie quelle dei premi... ciao!

    RispondiElimina
  10. Eccomi princi,un pò in ritardo ma "meglio tardi che mai".
    TI ringrazio per il premio, l'ho già ricevuto e ho anche già fatto il post in passato.
    Sei stata comunque carinissima

    RispondiElimina
  11. sembrano buonissimi, ma soprattutto sono facili da fare! Devo provarci :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provaci, sono davvero facili e deliziosi;)

      Elimina